Nuovo Corso Triennale di Design A 360° in un unico contenitore formativo

Unico a livello nazionale per metodologia progettuale

Che cos’è?

Il Corso Triennale di Design fonda le sue radici sul “Pensiero Laterale” come punto di partenza per una visione globale che il designer deve possedere per potersi definire tale e poter operare. Questa metodologia è scaturita da anni di ricerca della fondatrice dell’Istituto Polo Michelangelo nell’ambito dell’ideazione, della progettazione e della comunicazione con lo scopo di formare una nuova figura professionale di alto spessore nel mondo del design.

Alla fine di questo percorso formativo sarà in grado di interagire con altre figure professionali avendo acquisito quelle competenze necessarie per lo sviluppo creativo di progetto nell’ambito dell’Interior design, Product design e della Comunicazione racchiusi in un unico contenitore formativo.

Obiettivi del corso

Il nostro obiettivo è formare dei designer capaci che sapranno distinguersi nel mondo del lavoro grazie alle competenze acquisite nei 3 anni di formazione.

L’Istituto Polo Michelangelo vanta di avere la totalità dei designers inseriti nel mondo del lavoro già all’uscita del percorso formativo

Piano formativo

Il Piano Formativo prevede sia parti teoriche che pratiche per fornire agli aspiranti designer tutte le competenze indispensabili per entrare in modo ottimale nel mondo del lavoro. Inoltre il nuovo percorso multidisciplinare basato sul pensiero laterale permetterà di acquisire competenze necessarie per svolgere tutti i tipi di progetti legati al mondo del design.

Piano di Studi (nuovo ordinamento)

DIPLOMA DI DESIGNER A 360°

I ANNO CF
Metodologia della progettazione I 6
Design I a 360° 6
Design grafico I 6
Disegno Tecnico e Progettuale 6
Tecniche della modellazione digitale 8
Tecnologia dei materiali I 6
Architettura di Interni I 6
Inglese di Base (Madrelingua) (si conteggia a parte)
Storia dell’Arte Contemporanea 6
Disegno per la progettazione 6
Totale crediti primo anno 56
II ANNO CF
Metodologia della progettazione II 12
Architettura di Interni II 6
Tecnologia dei materiali II 6
Storia dell’Architettura e del Design 6
Design grafico II 6
Design II a 360° 6
Inglese Tecnico (Madrelingua) (si conteggia a parte)
Tecniche della modellazione digitale 6
Urban Design Contemporaneo 8
Totale crediti secondo anno 56
III ANNO CF
Cronaca di progetto 8
Architettura di Interni II 12
Tecnologie e applicazioni digitali 6
Eco-Design 6
Insegnamento a scelta tra i seguenti:
  • Editing Fotografico
6
  • Exhibition e Retail Design
6
Totale crediti terzo anno 44
Conferenze e Seminari Interdisciplinari
Progetti e Produzioni Extracurriculari
Progettazione, Professionalità, Stage e Tirocini 6
Partecipazione a scambi e Progetti Internazionali
EcoDesignLab (Laboratorio Officina della Creatività Eco) 2
Inglese di Base (Madrelingua)
Inglese Tecnico (Madrelingua) 4
Verifica delle abilità informatiche generali 4
Prova finale 8

Requisiti di ammissione 

Il Nuovo Corso Triennale di Design a 360° è a numero chiuso. Per accedere al corso è necessario superare un esame di ammissione motivazionale.

La domanda per partecipare all’esame di ammissione verrà valutata dalla Direzione Didattica di Polo Michelangelo, per una prima analisi dei requisiti posseduti. I candidati saranno contattati telefonicamente e personalmente per comunicare la data e l’ora dell’esame,

L’esame di ammissione prevede:

  • Invio telematico di una lettera motivazionale scritta dal candidato
  • Un colloquio conoscitivo al fine di valutare l’attitudine al design e la determinazione nel voler intraprendere questa professione

Visto su

Docenti 

Docenti attivi nell’Anno Accademico 2023-2024

Lo Studio Linee in Movimento si dedica dall’inizio degli anni 2000 al settore Architettura e Design, collaborando con Aziende di primaria importanza.

L’esperienza maturata dalla sua fondatrice, Designer Maria Alessandra Faccenda, nell’ambito della comunicazione, del design e della progettazione architettonica e la ricerca continua di una tecnica innovativa che nasce e si sviluppa anche attraverso molteplici esperienze all’estero, le hanno dato la possibilità di adottare modelli culturali inediti da trasferire in un habitat tutto Made in Italy, portandola all’inaugurazione dell’Istituto di Design Polo Michelangelo.

Ricercatrice dal 2007 in ambito universitario, inizia un Progetto Formativo, che la condurrà alla creazione del “Nuovo Corso Triennale di Design a 360gradi”.

Nel 2008 progetta il marchio di Eccellenza Polo Michelangelo arte e design e lo slogan “Scelgo il design”.

Nel 2009 inaugura il primo Anno Accademico dell’Istituto Polo Michelangelo – La Nuova Scuola di Pensiero, per la formazione dei futuri designer italiani.

Nel 2012 la Fondatrice presenta il Progetto: “Studenti Oggi-Designer Domani”, dove, Aziende di elevato Standing, iniziano una stretta collaborazione finalizzata alle Tesi dell’ultimo anno.

Nel 2013 Maria Alessandra Faccenda fonda e lancia il primo numero della Rivista PMagazine “La Trilogia del Design” entrando così nel mondo dell’Editoria, creando nel 2015 la nuova rubrìca “Il Volto di PMagazine”, che vedrà come primo testimonial il famoso scrittore a livello Internazionale Sergio Bambarèn fino a consolidare l’immagine della Rivista, con il Volto delll’Archistar Alessandro Mendini. Ad oggi il Nuovo Volto di PMAGAZINE è Karim Raschid.

Nel 2016 la Fondatrice di Polo Michelangelo insieme al suo Staff, inaugurano al Fuori Salone di Milano il CentroStileMichelangelo e il brand “la Nostra Filiera Made in Italy”.

Nell’Anno 2018 la Libera università di design, viene riconosciuta, cambiando il nome e diventando: ISTITUTO POLO MICHELANGELO arte e design – Corso di Diploma Triennale in Design – DAPL06 riconosciuto dal MIUR (Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca) ora MUR (Ministero dell’Università e della Ricerca).

Gianpiero Brunelli, Interior Designer di professione, è iscritto all’ AIPi – Associazione Italiana Professionisti Interior Designers – in cui ha ricoperto diversi ruoli istituzionali tra i quali: componente del C.d.A. con la carica di Vicepresidente dal 2015 al 2021, Amm. Delegato dal 2010 al 2015, Presidente della Commissione Soci dal 2006 al 2010.

In rappresentanza di AIPi è stato inoltre più volte membro di Commissione di Laurea in Industrial Design e Interior Design presso il Politecnico di Milano e anche componente della Giuria Internazionale del premio AIPi “Abitare x 2”- Progetta un nuovo futuro di Interior Designer ( 2009). Sempre nello stesso anno ha fatto parte della Commissione organizzativa del Premio internazionale Wellcome in Hotel.

Settori operativi

Interior Design – E’ titolare di uno studio di progettazione d’interni per abitazioni, alberghi, uffici, negozi, spazi culturali, con interventi realizzati in diverse città d’Italia e all’estero tra cui Milano, Lodi, Pavia, Piacenza, Mantova, Lucca, Torino, La Spezia, Forte dei Marmi, Merate, Taormina, Giardini Naxos, Monza, Lugano, Chiasso, Toulon.

Ha partecipato inoltre, in team con altri professionisti, all’elaborazione di progetti relativi alla ospitalità diffusa mirata al recupero di strutture in disuso tra cui:

Albergo in cascina – presentato ad alcuni comuni del lodigiano in confronto con diverse realtà produttive agricole locali

Albergo in borgo – presentato ad un comune della Lunigiana e altre realtà locali.

Design – Progetta oggetti e complementi di arredo per conto di diverse ditte artigianali con cui collabora da anni, utilizzando e combinando tra loro materiali vari quali legno, marmo, vetro, metalli e ceramica. Sviluppa contestualmente ricerche e sperimentazioni mediante l’abbinamento di materiali e tecniche della tradizione con tecnologie e prodotti innovativi ed ecosostenibili.
Sempre nel settore del Design è stato inoltre fautore di collaborazioni tra designer, artigiani e artisti, alcune di queste promosse da Confartigianato della Provincia Lodi tra cui:

2001 – Mostra “Artigianato Artistico Lodigiano” – Palazzo Soave di Codogno con il ruolo di coordinatore del progetto

2009 – Mostra Arte e Artigianato Artistico ai tempi di Bassiano – Villa Litta Carini di Orio Litta con il ruolo di progettista e coordinatore.

2010 – Progetto e coordinamento della manifestazione Design Artigiano, promossa da Confartigianato di Lodi e Brescia con il patrocinio delle province di Lodi e di Brescia e intrapresa per far realizzare, tramite la collaborazione di diversi artigiani artisti con alcuni Interior Designers di Aipi, una serie di oggetti di design di vario genere.

Ha esposto inoltre direttamente suoi progetti a:

2010 – Abitare la casa – Artigiano in Fiera – Fiera di Milano City – progetto stand per l’esposizione di complementi di arredo prodotti dalle aziende partner da suoi progetti.

2008 – Ecoabitare – Fiera di Milano Rho – mostra di progetti di Ecodesign.

Promozione eventi di Design e Arte – Collateralmente alla professione di Progettista d’Interni e Designer ha inoltre un’intensa attività  come promotore e organizzatore di mostre, incontri tematici, conferenze e workshop inerenti il mondo del Design e dell’Arte. In questo ambito gli eventi più recenti sono:

2022 – Ideatore e relatore alla conferenza Un Museo del Design nel Castello Morando Bolognini di Sant’Angelo Lodigiano- sala dei Cavalieri – castello Morando Bolognini – Con il patrocinio di Comune di Sant’Angelo Lodigiano e Fondazione Morando Bolognini

2022 – Relatore all’incontro tematico – Dal progetto all’oggetto – Castello Morando Bolognini

2019 – Cura e presentazione della conferenza Il Cenacolo di Leonardo, prima e dopo in Lombardia– castello Morando Bolognini Sant’Angelo lodigiano – relatrice prof.ssa Anna Maccabelli. Con il patrocinio di Comune di Sant’Angelo Lodigiano e Fondazione Morando Bolognini

2019 – Promotore e organizzatore della conferenza Leonardo Pittore e Designer- Teatro comunale di Vinci – con il patrocinio di Aipi e comune di Vinci.

2019 – Intervento alla conferenza La Fotografia d’Autore nell’Interior Design presso Galleria Alidem – Milano.

2019 – Ideatore e coordinatore dell’incontro tematico Tra Arte e Alchimia Palazzo Soave – Comune di Codogno.

2018 – Relatore all’incontro tematico La pittura all’affresco patrocinata dal comune di Sant’Angelo Lodigiano – Assessorato alla cultura.

2018 – Relatore sul tema Scolpire e modellare patrocinata dal comune di Sant’Angelo Lodigiano- Assessorato alla cultura.

2018 – Relatore alla conferenza Il vetro d’Arte nella Storia patrocinata dal comune di Sant’Angelo Lodigiano- Assessorato alla cultura.

2018 – Ideatore e coordinatore della conferenza – Da Kandisky a Picasso- Teatro Quartieri -Comune di Bagnone.

2017- Intervento alla presentazione dell’evento Arte bene comune – comune di Bagnone- MS.

2017-18-19-20 – Ideazione, progetto e cura di Arte in Borgo- Mostra diffusa di Arte Moderna e Contemporanea promossa dall’Assessorato alla Cultura del comune di Bagnone (MS) con il patrocinio di provincia di Massa Carrara e Regione Toscana.

Pubblicazioni stampa

1991-92- Articoli sullo stile dei mobili – Attico – quindicinale settore immobiliare

1992 – Curatore di una rubrica di arredamento e architettura d’interni – Attico – quindicinale settore immobiliare

1994-2001 – responsabile di una rubrica culturale per il mensile Il Corriere del Lodigiano con redazione di:

  • 24 articoli sui monumenti storico-architettonici del Lodigiano
  • 8 articoli sui musei del Lodigiano
  • 40 recensioni di artisti

Articoli

Febbraio 2011 – Il Corriere Artigiano

Nata a Bridge, Kent in Gran Bretagna, ha conseguito il Bachelor of Arts (Hons) in Fine Art G.B. e l’abilitazione all’insegnamento presso Brighton Polytechnic (1979-80) University of Sussex G.B.

Si è specializzata anche in Italia, presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e l’Università Internazionale di Firenze.

Insegnante di lingua inglese, madrelingua con esperienza pluriennale in Italia e all’estero, si aggiorna costantemente seguendo seminari di formazione “English Language Teaching” per Oxford University Press e IRSSAE E.R.

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna, l’avvocato Irma Paltrinieri è iscritta all’albo degli avvocati di Bologna dal 1997.

Dopo svariati anni di esperienza e formazione l’Avv. Irma Paltrinieri ha fondato, nell’anno 2001, il proprio studio legale svolgendo l’attività nell’ambito del diritto civile.

Nel tempo l’avv. Irma Paltrinieri si è avvicinata ed appassionata alla materia del diritto di famiglia, prestando assistenza sia a livello stragiudiziale che giudiziale.
In tale ambito la stessa è in continuo aggiornamento, tramite la frequentazione di corsi; nell’affrontare i singoli casi la professionista ha approfondito le numerose tematiche che di volta in volta si sono presentate trovando la soluzione più adatta al caso concreto.

Le caratteristiche della professionista sono:

  • la disponibilità nei confronti del cliente;
  • la personalizzazione del servizio offerto;
  • l’attenzione e la comprensione delle esigenze del cliente;
  • l’aggiornamento costante e tempestivo del cliente sullo stato della pratica.

In particolare, lo Studio si occupa di:

  • separazioni e divorzi;
  • regolamentazione dei rapporti di convivenza in fase di crisi con riferimento al mantenimento ed all’affidamento dei figli;
  • problematiche concernenti la famiglia e il matrimonio;
  • amministrazioni di sostegno;
  • procedimenti relativi alla tutela dei diritti successori.

Lo studio dell’avv. Paltrinieri offre, inoltre, servizi ad imprese e privati di consulenza ed assistenza legale nelle seguenti materie:

  • responsabilità civile, con particolare riferimento alla responsabilità medica ed infortunistica stradale;
  • recupero crediti;
  • sfratti.

Al fine di garantire il coordinamento e l’integrazione nella soluzione di questioni di carattere multidisciplinare, lo studio ha collegamenti con professionisti esterni di provata esperienza, che si occupano delle più svariate materie (notai, commercialisti, consulenti).

Massimo Paganini è artista, progettista culturale e art director in comunicazione.

Dagli inizi degli anni novanta, dopo la laurea in Belle Arti nel 1988, l’attività di pittore e performer lo portano a esporre con mostre personali e collettive in varie sedi e gallerie italiane, europee e asiatiche.

Dopo 7 anni trascorsi allo studio AGO (studio creativo nel campo della moda) con il ruolo di Art Director fonda lo Studio SMP (Studio Massimo Paganini), atelier creativo che per vent’anni si occupa di progetti nel campo della comunicazione, di brand commerciali e soggetti istituzionali.

Dal 2015 diventa socio attivo dell’Associazione Parco Museale della Val di Zena con il ruolo di comunicatore e progettista sulle tematiche di riqualificazione e ridefinizione del territorio attraverso interventi di arte ambientale, operazioni collettive di arte pubblica e l’organizzazione di eventi culturali. Dal 2021 ricopre la carica di presidente dell’associazione.

Oggi si occupa di progetti di arte pubblica del “Parco del Rais” di Oliveri (Me), al “Parco Museale della Val di Zena” di Pianoro (Bo) e collabora come consulente artistico a laboratori socio-creativi per l’infanzia e adulti.

La professione predominante rimane sempre quella di art director come consulente per agenzie di marketing e comunicazione.

Storica dell’arte nata a Fidenza (PR), ha conseguito la maturità d’arte applicata presso l’Istituto Statale d’Arte Paolo Toschi di Parma.

Dopo essersi diplomata all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dove ha frequentato il corso di Decorazione, nel 2001 si laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo.

Inclusa in graduatorie di merito in pubblici concorsi, dal 1985 al 2005 ha insegnato Arte e immagine presso diverse scuole secondarie di Parma e Provincia. Insegna dal 2005 Disegno e Storia dell’arte nel comparto liceale.

Opera nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento tenendo contatti con associazioni, aziende e Università. Non abbandona la creatività che rimane una componente sempre presente nella sua vita. Si interessa di arte contemporanea e tiene corsi di Cad 2D e 3D.

Pagina in allestimento

Pagina in allestimento

Prenota il tuo Open Day Personale

L’Istituto Polo Michelangelo propone speciali giornate di orientamento personalizzate rivolte agli studenti degli Istituti Superiori e ai genitori interessati con l’obiettivo di presentare il nuovo piano didattico Formazione-Impresa all’interno della Nuova Scuola di Pensiero, con la partecipazione del CentroStileMichelangelo, partner di aziende nazionali del settore del Design.

Durante le giornate di orientamento gli aspiranti designer potranno approfondire gli argomenti del corso triennale.

Richiedi Informazioni

Inizia la tua formazione per essere uno “Studente Oggi – Designer Domani” grazie al nostro piano di studi innovativo e strutturato per guidarti verso il mondo del lavoro.

Chiamaci ora allo 051 4844328 oppure compila il modulo sottostante per inviare la tua richiesta

Inviaci email

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.