La fondatrice

Designer Maria Alessandra Faccenda

Lo Studio Linee in Movimento si dedica dall’inizio degli anni 2000  al settore Architettura e Design, collaborando con Aziende di primaria importanza. L’esperienza maturata dalla sua fondatrice, Designer Maria Alessandra Faccenda, nell’ambito della comunicazione, del design e della progettazione architettonica e la ricerca continua di una tecnica innovativa che nasce e si sviluppa anche attraverso molteplici esperienze all’estero, le hanno dato la possibilità di adottare modelli culturali inediti da trasferire in un habitat tutto Made in Italy, portandola all’ inaugurazione dell’Istituto di Design Polo Michelangelo. Ricercatrice dal 2007 in ambito universitario, inizia un Progetto Formativo, che la condurrà alla creazione del “Nuovo Corso Triennale di Design a 360gradi” Nel 2008 progetta il marchio di Eccellenza Polo Michelangelo arte e design e lo slogan <Scelgo il design> .

Nel 2009 inaugura il primo Anno Accademico dell’Istituto Polo Michelangelo per la formazione dei futuri designer italiani.

Nel 2012 la Fondatrice presenta il Progetto : <Studenti Oggi-Designer Domani>, dove, Aziende di elevato Standing, iniziano una stretta collaborazione finalizzata alle Tesi dell’ultimo anno.

L’Istituto Polo Michelangelo e l’Istituto Maria Vergine di San Luca ( Salesiani), iniziano un percorso di formazione attraverso l’Officina della Creatività di Polo Michelangelo, per l’Orientamento dei propri studenti.

Nel 2013 Maria Alessandra Faccenda lancia la Rivista PMagazine <La Trilogia del Design> entrando così nel mondo dell’Editoria, creando nel 2015 la nuova rubrìca <Il Volto di PMagazine>, che vedrà come primo testimonial il famoso scrittore a livello Internazionale Sergio Bambarèn fino a consolidare come Nuovo Volto della rivista l’Archistar Alessandro Mendini.

Nel 2016 la Fondatrice di Polo Michelangelo Insieme al Fondatore di Passo32 inaugurano al Fuori Salone di Milano il CentroStileMichelangelo e il brand “la Nostra Filiera Made in Italy”.

….“Studiare a Polo Michelangelo e riuscire a farne parte, è certamente per i giovani una grande opportunità. Da noi la cultura ha ancora un significato molto importante e ogni giorno sperimentiamo insieme e acquisiamo sempre più nozioni ed esperienze laboratoriali, che conducono i futuri designer ad un ampliamento dei propri orizzonti. Come dicono i nostri allievi <Guardiamo il design da un’altra prospettiva>.

Lettera dedicata ai giovani come noi.